Con la sigla CE-M si identificano le bilance OMOLOGATE PER USO LEGALE.

Nel mondo della pesatura convivono diversi concetti di omologazione e certificazione, che vogliamo riassumere per fare un po’ di chiarezza a chi si approccia a questo mondo senza esperienze passate, o con informazioni frammentarie e confuse.

I concetti che differenziano uno strumento per pesare sono:

OMOLOGAZIONE CE – identifica la manifattura dello strumento, le direttive CE che sono state utilizzate per produrla ed immetterla sul mercato, in genere tutti gli strumenti sono omologati CE

OMOLOGAZIONE CE-M identifica uno strumento LEGALE (attenzione che legale non è sinonimo di fiscale), ovvero uno strumento che rispecchia determinati requisiti imposti dalla legge e nello specifico dalla Metrologia Legale. Gli strumenti omologati CE-M hanno una speciale omologazione rilasciata dal Ministero dell’Interno, e riportano una targhetta con la caratteritsica M verde, inoltre riportano una etichetta con la data (mese/anno) di scadenza della verifica periodica.

In sostanza uno strumento quando viene verificato per la prima volta CE-M e lascia la casa del fabbricante riporta già una scadenza triennale, e chi acquista questo strumento deve provvedere a iscriverlo nello stato degli utenti metrici della propria provincia (l’ufficio metrico è un organo della Camera di Commercio, contattate pertanto la Vs. Camera di commercio di competenza per avere informazioni, o cercate i suoi riferimenti sul web), e dopo 3 anni farlo verificare nuovamente per rinnovare la scadenza.

Le bilance generalmente sono corredate da un foglio precompilato emesso dal fabbricante, basta compilarlo con i propri dati (attenzione che la sede da compilare è quella dove la bilancia viene installata, non la sede legale) ed inviarlo – anche via pec – alla camera di commercio di competenza (competenza si intende quella della provincia di installazione dello strumento).

CERTIFICAZIONE ACCREDIA Il certificato Accredia viene emesso, su richiesta, sugli strumenti che interverranno in un processo produttivo certificato ISO.

In questo caso il certificato non viene emesso in relazione alle caratteristiche strumentali ma in riferimento alla taratura della bilancia, la taratura esprime la capacità dello strumento di rendere una lettura coerente con il peso utilizzato per testarla.

Il certificato quindi viene emesso da un CENTRO DI TARATURA ACCREDIA.

La ns Azienda, oltre a fornire strumentazione omologata CE-M, si occupa anche della verificazione periodica triennale, seguiamo pertanto il Cliente dall’acquisto, alla manutenzione, alla calibrazione (se necessaria), alla verificazione triennale.

Gli strumenti che generalmente hanno bisogno di queste particolari “attenzioni” sono tutte le bilance che riportano una M verde su sfondo nero:

M

La bilancia inoltre deve essere dotata alla prima verificazione periodica di un bollino verde quadrato più grande (contrassegno di verificazione periodica) che fornisce l’informazione sul fabbricante metrico che ha verificato lo strumento e il mese e l’anno di scadenza, data entro il quale tale verifica deve essere rinnovata.

Verifica

Se possedete uno strumento omologato CE-M scaduto o in scadenza e desiderate avere un preventivo sui costi per la verifica periodica non esitate a contattarci allo 0434.555911 o via email.

La nostra Azienda è abilitata alla verifica periodica su strumenti da pochi kg a 60.000 kg.